Terme di Torre Canne, un’oasi di benessere da cento anni - itOstuni

itOstuni

CONSIGLI UTILI COSA FARE

Terme di Torre Canne, un’oasi di benessere da cento anni

Benessere Torre Canne

Le Terme di Torre Canne sono situate a pochi chilometri dalla città di Ostuni. Sono conosciute da cento anni per le sue virtù curative. Difatti sono le più attrezzate nella zona. Sono inoltre convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale perché offrono cure per le vie respiratorie, per le malattie reumatiche e ortopediche, per le malattie vascolari. A queste funzionalità si aggiungono gli innumerevoli trattamenti estetici per il benessere, la fisioterapia e la riabilitazione.

Le caratteristiche delle terme

Le Terme di Torre Canne sono composte da undici polle provenienti da corsi d’acqua sotterranei. Essi provengono dalle sorgenti Antesana e Torricella. Queste ultime risultano acque molto fredde. Inoltre presentano una grande concentrazione di sali minerali. Tra di essi ricordiamo il cloruro il solfato dall’azione antinfiammatoria, decontratturante, immunostimolante, mucolitica, decongestionante e anche rilassante.

Massaggi in primo piano

Alle acque termali si aggiunge l’azione terapeutica dei fanghi. Questi ultimi sono composti principalmente da silicato di calcio e ferro. Inoltre a queste componenti chimiche si aggiungono piccole quantità di magnesio, iodio e tracce di fosfati, mescolati con detriti organici. I fanghi delle Terme di Torre Canne subiscono un lunghissimo e lentissimo processo di “maturazione” all’interno di un laghetto naturale. Da quest’ultimo sboccano le polle d’acqua sorgiva termale.

Gli effetti benefici delle acque termali secondo l’esperta

I benefici delle acque termali per la salute sono molteplici. Difatti sono calmanti, ad azione antibiotica o antinfiammatoria. Pertanto sono preziose quando si soffre di problemi dermatologici come dermatiti, acne e psoriasi. Inoltre sono anche il luogo dove rilassarsi e prendersi cura del proprio corpo e della propria bellezza.

Acqua Termale A Ostuni
Pixabay

Le acque vengono classificate in base alla temperatura alla sorgente, al contenuto salino totale e al tipo di minerali contenuti. Non contengono solo minerali sciolti ma anche una parte organica composta di microalghe. Queste ultime svolgono un’azione lenitiva e idratante. “Importanti per la bellezza del corpo sono ad esempio le acque bicarbonato-calciche magnesiache. Si tratta di acque utili per curare patologie della pelle, come la psoriasi e la dermatite atopica. Questo accade grazie all’azione lenitiva svolta sulla cute. A svolgere un’azione anti-aging ci sono inoltre le acque termali ricche di manganese e magnesio. Questi ultimi sono dei minerali molto importanti per i trattamenti estetici. Difatti stimolano il metabolismo e migliorano la respirazione cellulare. In particolare il manganese protegge i fibroblasti. Questi ultimi sono i produttori di elastina e collagene. Pertanto difendono le cellule contro i radicali liberi e il fotoinvecchiamento”: ci chiarisce la Dott.ssa Maria Gibilaro, Medico Chirurgo ed esperta di terme perché è il direttore sanitario de Il Sorriso Thermae Resort and Spa a Ischia.

Benessere alle Terme

In particolare le acque carboniche vengono utilizzate per le insufficienze venolinfatiche. Le acque sulfureesolfate invece sono indicate per pelli grasse. Esse si utilizzano per trattare l’acne. Inoltre secondo l’esperta sono preziose per la loro azione di tipo rigenerativo. Tutte le acque termali contengono minerali preziosi anche per la salute dei capelli. In particolare le acque sulfuree-solfate sono le più indicate perché svolgono una potente azione contro la forfora e contro il capello grasso. Inoltre tendono a remineralizzare la fibra capillare.

Terme di Torre Canne, un’oasi di benessere da cento anni ultima modifica: 2021-06-18T09:00:00+02:00 da Mariangela Cutrone

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x