GLI OSTUNESI RACCONTANO OSTUNI

itOstuni

LO SAPEVI CHE PERSONAGGI

Annalisa Minetti tra gli artisti più amati di Ostuni

Annalisa Minetti - Festival Di Sanremo

Oggi parleremo di un’ artista molto nota che si colloca tra i personaggi legati in qualche modo alla Città Bianca. E’ Annalisa Minetti il volto di cui ripercorreremo la storia di vita, scandita dai suoi innumerevoli e straordinari successi, non solo in fatto di musica. Annalisa Minetti nasce nel ’77 in provincia di Milano, da mamma e papà ostunesi.

Annalisa Minetti: esordi, notizie, successi

Annalisa Minetti partecipa a Miss Italia nel 1997 classificandosi al settimo posto. Nel 1998 prende parte al Festival di Sanremo uscendone vincitrice con il brano “Senza te o con te”. Questo brano è tuttora molto ricordato, così come la sua esibizione canora accompagnata da un look di capelli biondi e macchia di leopardo. Successivamente parteciperà ancora al Festival di Sanremo – questa volta in coppia con Toto Cutugno – classificandosi seconda.

Foto della cantante Annalisa Minetti
Foto profilo pagina facebook di Annalisa Minetti

E’ l’anno 2005. La cantante è molto nota e apprezzata per la straordinarietà della sua forza d’animo: Annalisa è infatti rimasta cieca a seguito di una malattia. Condizione che comunque non le ha impedito di sviluppare e mettere in pratica i suoi notevoli talenti non solo in campo musicale. E’ infatti anche un’attrice e una doppiatrice. Oltre che un’atleta paralimpica che si è aggiudicata un record mondiale nella categoria ciechi alle paralimpiadi di Londra nel 2012.

I libri e le onorificenze: i grandi successi di Annalisa

Tra le sue attività, Annalisa Minetti, è anche autrice di alcuni libri: una collana di dodici volumi dal titolo Il Motivazionario; Iride. Veloce come il vento pubblicato nel 2012 e Io rinasco edito nel 2017. Acquisisce medaglie e onorificenze tra le quali quella di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Ottiene la medaglia d’oro alla Maratona di Roma nell’anno 2017. La sua passione per la danza classica la porta ad avvicinarsi a questo a mondo sin da bambina, attività che praticherà per più di un decennio.

Annalisa Minetti - Foto di un concerto

Ma è la musica ad accompagnarla per l’integrità della sua vita: inizia ad esibirsi nei pianobar lombardi sin dagli anni ’90. In seguito partecipa a programmi televisivi canori come Karaoke nel ’94. Il suo primo album – dal titolo Treno blu – è prodotto da Sony Music subito dopo la vittoria di Annalisa al Festival sanremese e pubblicato anche in versione spagnola. Album che tra l’altro conquisterà il disco d’oro. Il suo successivo singolo Due mondi è pubblicato nel 1999 e sempre in questo anno la cantante si aggiudicherà il Premio Mia Martini.

Senza te o con te e cenni di vita privata

“Sola in questa stanza/ grigia senza colori / Laura sta cantando / storie di strani amori / sono solo attimi /proprio difficili/.  Ti cerco nei miei/ mille pensieri/ Ricordi com’eri / ti perdo /e non ti ho avuto mai/. Senza te / sento che / la mia vita / è difficile ma /non è finita/ in salita lo so/ penso che ce la farò/ senza te/ o con te/ io volerò/”.  

Annalisa Minetti - Primo piano di un microfono

Annalisa è figlia di genitori ostunesi e suo padre è un membro della Polizia di Stato. Di prime nozze sposa a Napoli il calciatore Gennaro Esposito nell’anno 2002. Matrimonio che ha fine nel 2013. Da queste nozze la cantante ha il suo primo figlio, al quale dedica il brano Scintilla d’anima. Nel 2016 Annalisa Minetti convola nuovamente a nozze; questa volta con Michele Panzarino, un fisioterapista plurilaureato di origini pugliesi. Da questa unione nasce nell’anno 2018 la seconda figlia della Minetti, alla quale lei dedica il brano Dove il cuore batte. La cantante è stata insignita nel 2012 dell'”Italian Icons Awards” in quanto icona di valori della vita e dell’italianità nel mondo. Note: L’immagine di copertina è tratta da Wikipedia.

Annalisa Minetti tra gli artisti più amati di Ostuni ultima modifica: 2020-06-18T12:45:00+02:00 da Antonella Marchisella
To Top