Involtini di melanzane alla pugliese, un antipasto rustico salutare - itOstuni

itOstuni

CIBO CUCINA TRADIZIONALE

Involtini di melanzane alla pugliese, un antipasto rustico salutare

Involtini Salutari

Gli involtini di melanzane alla pugliese costituiscono un gustoso antipasto rustico. Pertanto sono ideali da servire nei buffet o come secondo piatto. Possono essere gustati belli caldi filanti o anche a temperatura ambiente. La ricetta originale prevede l’aggiunta tra gli ingredienti della mortadella. Ma numerose sono le varianti proposte a seconda del proprio gusto originale o le proprie esigenze culinarie. Pertanto nel prepararle si può dare sfogo alla propria fantasia e creatività tra i fornelli.

Tutte le proprietà benefiche delle melanzane

Alla base di questo piatto prelibato vi sono le melanzane, ortaggi dalle numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. Difatti sono ricche di fibre. Pertanto svolgono un’azione drenante e depurativa del fegato. Grazie al potassio eliminano efficacemente le scorie e le tossine a livello epatico. Inoltre sono considerate un anticostituente naturale.

Melanzane

Essendo ricche di ferro aiutano a combattere l’anemia. Inoltre pochi sanno che la melanzana è un ortaggio ricco di calcio. Difatti lo si consiglia a chi soffre di osteoporosi. Utile per contrastare la formazione dei radicali liberi. Quindi previene l’invecchiamento cellulare. In particolare gli antociani che sono i responsabili della colorazione nero-viola dell’ortaggio, sostengono la funzionalità dell’apparato circolatorio. Pertanto inibiscono gli enzimi che determinano la distruzione del collagene e dell’elastina. Quest’ultime non sono altro che le fibre costituenti la parete dei vasi sanguigni.

La ricetta alla pugliese

Per preparare gli involtini di melanzane alla pugliese dovete munirvi dei seguenti ingredienti:

  • una melanzana, di stagione e senza semi
  • un etto di prosciutto cotto
  • due cucchiai di stracciatella
  • alcune foglioline di menta fresca
  • olio, sale, pepe
  • vino bianco, qualche cucchiaio
Preparazione degli Involtini pugliesi

La preparazione di questo piatto non presenta alcuna difficoltà e richiede poco tempo. Innanzitutto occorre tagliare la melanzana a fettine sottilissime e lasciarle spurgare in acqua e sale grosso per almeno una trentina di minuti. Successivamente dovete sciacquarle e tamponarle bene. Pertanto nel frattempo potete lavorare al ripieno. Infatti potete preparare il prosciutto tagliandolo a julienne, la stracciatella, il sale, il pepe e l’olio. Una volta che le melanzane saranno pronte per essere farcite potete riempire ciascuna fettina di melanzana con il ripieno che avete preparato. Quindi arrotolate le fettine di melanzane e fermatele con un pezzetto di spago da cucina. Una volta pronti gli involtini occorre disporli su una teglia da forno unta d’olio. Mi raccomando a irrorare con vino bianco e un filo d’olio oltre che a salare. Successivamente come ultimo step infornate la vostra teglia a 200 gradi per circa dieci minuti.

Involtini di melanzane alla pugliese, un antipasto rustico salutare ultima modifica: 2020-10-13T14:05:56+02:00 da Mariangela Cutrone

Commenti

To Top